fbpx

Differenza tra cipolla rossa e cipolla di tropea: tutta la verità

Il carciofo, secondo degli recenti studi, è da considerarsi un autentico rimedio naturale contro diversi problemi di salute. Si tratta di una fonte ricca di proprietà, un alimento tonico e digestivo. Assumere carciofi infatti produce un consistente aumento del flusso biliare e della diuresi, aspetti essenziali per tutti coloro che vogliono purificare il proprio organismo e perdere peso. Possiamo anche dire che il carciofo ha una funzione epatoprotettiva, ovvero svolge un‘importante azione protettiva del fegato. Quest’ultimo ha la funzione di depurare tutte le sostanze tossiche ingerite compreso l’alcol. Quindi assumere regolarmente carciofi, significa potenziare l’azione depurativa del fegato

L’uso del carciofo, proprio per questi motivi, dovrebbe entrare nell’alimentazione di tutti i giorni. Risulta inoltre essenziale per chi soffre di colesterolo. Il carciofo inoltre è anche una fonte di potassio e di ferro, quindi un rimedio naturale molto efficace per coloro che soffrono di anemia e crampi muscolari.  Interessante è anche il fatto che nel carciofo sono presenti anche alcuni zuccheri che i diabetici possono tranquillamente assumere, ovvero:

  • mannite;
  • inulina. 

 Altri minerali come rame, zinco, sodio, fosforo e manganese, contribuiscono a rendere il carciofo un alimento dai benefici unici. Le Proprietà dei carciofi sono quindi moltissime e richiamano quelli che sono anche i benefici del limone

Acqua di cottura dei carciofi proprietà

Gli estratti di carciofo, che possono essere ricavati da diverse parti della pianta, quindi foglie, frutti e radici, dall’antichità vengono impiegati in ambito medico. Infatti il loro contenuto di fibre è così alto da consentire un notevole miglioramento delle funzioni svolte dall’apparato digerente. Rappresenta quindi una verdura ottima per digerire e metabolizzare meglio i pasti. La sua funzione diuretica e lassativa, permette una regolare funzionalità di stomaco ed intestino. 

 

Il suo effetto drenante, è sicuramente uno dei primi motivi per cui il carciofo riesce a ridurre il peso corporeo come nel caso dell’Olio di limone. Questo infatti se inserito in una dieta sana ed equilibrata, aiuta non solo a dimagrire pian piano, ma a purificare stomaco ed intestino. Inoltre il consumo di carciofi non ha effetti collaterali, se non creare mal di pancia, se l’assunzione è esagerata, come per tutti gli alimenti. 

Molti dei principi antiossidanti del carciofo sono contenuti nell’acqua in cui quest’ultimo viene bollito. Bere quest’acqua aiuta a prevenire le malattie arteriosclerotiche e cardiovascolari. Le sostanze con proprietà antiossidanti contenute, aiutano a svolgere un’efficace attività antitumorale.

Per cui ricapitolando, il carciofo è un ottimo alimento che contribuisce alla salute del nostro organismo in modo molto efficace. Le sue maggiori proprietà, come nel caso anche del Succo di bergamotto, sono: antinfiammatorie, antimicrobiche e antiossidanti. Ma è in particolare l’acqua di cottura dei carciofi, a rappresentare una fonte ricca di nutrienti. Questa può essere bevuta durante ogni pasto oppure al termine di quest’ultimo. Fredda o calda, è indifferente, infatti in ambedue i casi si tratta di un decotto ottimo che preserva tutti i suoi nutrienti. Possiamo decidere di bollire i carciofi con del dado vegetale, di modo che l’acqua possa acquisire un sapore migliore, che ci consenta di gustare al meglio l’acqua dei carciofi. 

Benefici e proprietà dei carciofi 

I carciofi quindi sono una preziosa fonte di potassio e Sali minerali. Contengono inoltre un elemento che favorisce la diuresi e la secrezione biliare. Di solito del carciofo, si mangiano i fiori e le brattee, dopo aver rimosso le foglie esterne che si presentano troppo dure. Ottimi per i diabetici in quanto contrastano al meglio i livelli di glicemia ed hanno un effetto diuretico davvero efficace, possono essere mangiati in diversi modi. Sicuramente il decotto di foglie di carciofo, rappresenta una delle fonti maggiori di nutrienti. Si tratta di un vero e proprio rimedio miracoloso dal punto di vista della stimolazione della diuresi e  dell’eliminazione delle tossine. Il suo sapore è amaro, come l’Albedo limone, ma può essere dolcificato con del miele

Il carciofo inoltre presenta un effetto positivo sul sistema cardiovascolare, infatti si tratta di un alimento ipocolesterolemizzante. Per godere al massimo di tutte le sue proprietà, prima di acquistarlo, è bene  controllare che il carciofo sia solido e non abbia macchie. Per riconoscerne la freschezza, si consiglia di afferralo con indice e pollice e premere. Se il carciofo resiste alla pressione e non si appiattisce, la freschezza è senza dubbio assicurata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

quattordici − uno =

Menu
0
    0
    Il Tuo Carrello
    Carrello vuotoRitorna al negozio